Arredamento casa: come utilizzare l'arancione

Design

Arredamento casa: come utilizzare l’arancione

14 Nov , 2016  

Il colore protagonista indiscusso dell’autunno è lui: l’arancione. Basta dare un’occhiata in giro per scorgerlo un po’ ovunque: la frutta e la verdura di questo periodo sono declinate nelle diverse sfumature di questo colore, nei negozi spuntano fuori accessori per la casa di colore arancio e complice halloween e la passione delle zucche, anche le decorazioni si tingono di questo colore. L’arancione è un colore dalla forte personalità, è caldo, luminoso, vitale. Un colore che non passa di certo inosservato e proprio per la sua carica energica non sempre è facile da utilizzare, soprattutto all’interno della propria abitazione. Si ha paura di utilizzarlo perchè ha una forte presenza scenica e magari a lungo andare potrebbe stancare. Altre volte si è indecisi su dove posizionarlo o come accostarlo agli altri colori e arredi della casa. Per aiutarvi, ecco qualche consiglio per utilizzare l’arancione all’interno della vostra casa: l’arancione è un colore importante, luminoso, capace di catturare subito la scena, può dare risalto ad un arredo importante come un divano, una poltrona vintage, un mobile recuperato. Potete decidere di scegliere questo colore per dare personalità ad una stanza ed enfatizzare la presenza e la bellezza di un arredo o di un oggetto, come un elettrodomestico, una seduta, una statua.

arancione1

State attenti però al contesto e soprattutto all’arredamento generale della stanza, non devono esserci altri colori forti o si rischia l’effetto “arlecchino”. L’ideale sarebbe posizionare l’arancione in una palette di colore chiari, neutri. Nel dubbio meglio chiedere sempre l’aiuto di un esperto, oppure cercare di scegliere una tonalità di arancione non troppo forte e squillante, optando per un arancio più leggero e sfumato.

Arredamento casa: come utilizzare l'arancione

Avete deciso di usare l’arancione per la vostra casa, ma l’idea di comprare un divano di questo colore vi spaventa perchè avete paura di fare un investimento sbagliato? Prima di acquistare un arredo di questo colore per essere sicuri che l’arancione sia davvero il vostro colore potete fare così: utilizzate la tonalità di arancio che più vi piace per dipingere una parete della sala, le scale, o un corridoio. Dopo un paio di mesi se il colore non vi ha stufato allora potete pensare di comprare degli arredi importanti di questo colore, oppure se capite che non fa per voi, basterà ridipingere le pareti con un altro colore.

Arredamento casa: come utilizzare l'arancione

Se l’arancione vi piace ma avete paura di usarlo, allora potete scegliere di utilizzarlo solo per alcuni accessori o piccolo arredi. Ad esempio potete introdurre delle differenti tonalità di arancione nei tessili della vostra casa: dalle lenzuola del letto, ai cuscini della sala, dalle tovaglie della cucina agli asciugamani del bagno, piccoli tocchi di arancio da dosare a piacere e soprattutto da cambiare con facilità quando vogliamo. Oltre ai tessili ci sono tanti oggetti che potete scegliere in questa colorazione: candele, orologi, vassoi, lampade, soprammobili, oggetti interscambiabili,possono aggiungere calore e originalità in modo facile e veloce.

Arredamento casa: come utilizzare l'arancione

Nella cultura cinese e giapponese l’arancione è considerata un’espressione di buon augurio, divertitevi a colorare la vostra casa di questo colore, magari vi porterà fortuna!

 

di Rosaria Carvelli

interior deigner arscity.com 

 

 

Commenti

commenti

, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *