Posts From Redazione Thesignofcolor

El Capricho, la villa firmata Gaudí

“El Capricho”, in italiano “Il Capriccio”, è una fantastica villa di proprietà di Máximo Díaz de Quijano, cognato del Marchese di Comillas. Fu progettata da un giovanissimo Antoni Gaudí nella località di Comillas, in Cantabria, al nord della Spagna. Quando fu realizzata nel 1883, l’artista aveva solamente trentuno anni. Il progetto non presenta le particolari caratteristiche che avrebbero contraddistinto, in futuro, i lavori dell’artista, ma è sicuramente la base sulla

Cersaie: inspired by nature!

Inspired by nature! Cersaie è uno degli appuntamenti internazionali più attesi nel mondo del design, delle superfici e dell’arredo del bagno. Cinque giorni in cui aziende internazionali incontrano architetti, progettisti, contractors e rivenditori per mostrare in anteprima le nuove tendenze per superfici ceramiche, carte da parati, parquet, marmo e tutto ciò che fa tendenza nel mondo dell’abitare contemporaneo. La ceramica italiana riparte dalla natura, fonte inesauribile di colori, sfumature e

Il centro commerciale firmato MVRDV

MVRDV, il famoso studio di architettura olandese, ha finalmente ultimato il centro commerciale KWG M Cube di Beijing. Si tratta di una grandissima opera visuale di grande design. Tutti i lati dell’imponente edificio, alto trentasei metri, sono stati rivestiti con piastrelle olografiche in ceramica, rigorosamente realizzate in Cina utilizzando tre strati infornati a diverse temperature, in modo da creare l’effetto perlescente. Il sottotetto della facciata, in questo modo, cattura l’attenzione

Moda e arte: le passerelle più belle

Abiti, modelle, ma anche arte: la Paris Fashion Week 2018 è stata un’autentica sorpresa in fatto di passerelle. Tra installazioni, stupendi palazzi, punti panoramici e ballerini, scopriamo le più belle passerelle di Parigi. Apriamo con Dior, la maison di moda che non delude mai. La collezione primavera/estate 2019 è completamente dedicata e ispirata al mondo della danza. Una spettacolare coreografia, ideata dalla coreografa israeliana Sharon Eyel, ha accompagnato la sfilata

La scala technicolor di Sasha Bikoff

La newyorchese Sasha Bikoff ha realizzato una scala dai colori psichedelici in occasione del “Kips bay show house” a Manhattan, evento annuale che invita celebri interior designer a realizzare il restyling di una lussuosa casa di Manhattan. La manifestazione è nata nel 1973 per ragioni benefiche: raccogliere fondi per il doposcuola dei bambini di New York. Oggi, il Kips Bay Decorator è diventato un appuntamento imperdibile per gli appassionati di arredamento,

Il vigneto sospeso di Pasini

La Pasini San Giovanni, azienda vinicola alla terza generazione che ha sede sulla riviera bresciana, in occasione della rassegna Profumi di Mosto – l’itinerario eno-gastronomico che celebra la vendemmia nelle cantine della Valtènesi e della Riviera del Garda – presenta Vigneto Sospeso, un’installazione d’arte realizzata con la collaborazione di Storagemilano e Asborsoni. Con i residui di magazzino di tubetto legavigna è stato riprodotto simbolicamente un ettaro di vigneto, sospeso tra

New York, arriva The Color Factory

Dopo la prima edizione di San Francisco, che ha fatto letteralmente impazzire la West Coast, la “The Color Factory” è finalmente arrivata a New York, dove, da più di un mese, attira migliaia di visitatori riempendo le strade di colori e regalando loro un’esperienza ineguagliabile. La prima edizione del museo dei colori doveva durare un mese ma il grande e inaspettato successo del progetto ha portato a una proroga di

India: le Ferrovie chiamano gli artisti

L’Indian Railways, nome inglese con cui sono note a livello internazionale le Ferrovie indiane, controllate dallo stato tramite l’apposito Ministero delle ferrovie del governo, ha deciso di investire nella cultura chiedendo ad alcuni artisti di decorare i treni frequentati da milioni di pendolari. Lo scopo è quello di rimodernare l’intera rete ferroviaria e dare maggiori servizi ai clienti. Per il momento, si tratta solo di un progetto pilota. L’idea è però

Elena Salmistrano, l’eclettica designer

Elena Salmistraro, eclettica artista e designer, classe 1983, vive e lavora a Milano. Dopo la laurea al Politecnico di Milano nel 2009, insieme all’architetto Angelo Stoli, fonda il proprio studio dove, da allora, lavora a progetti di architettura e design. Accompagna però a questa attività diverse collaborazioni in qualità di product designer e artista / illustratrice per aziende leader nel settore creativo, tra cui Alessi, Lavazza, Bosa, Seletti, De Castelli,