Breaking news
  • Nessun post trovato

Arte della ceramica

Le ceramiche di Shio Kusaka

Shio Kusaka, classe 1972, è nata a Marioka, in Giappone ed è considerata una delle artiste più interessanti della nuova generazione di ceramisti giapponesi. L’artista bilancia design e funzionalità. Le sue creazioni sono spesso di forma irregolare e giocano con i contorni e con i volumi, utilizzando una vasta gamma di motivi e colori. Shio Kusaka ha ricevuto un BFA presso l’Università di Washington a Seattle e da allora ha esposto

Vasi con radici: l’idea di Tim Van De Weerd

Il designer olandese Tim van de Weerd ha firmato il ‘Monstera’. Si tratta di un vaso che, con un piccolo gioco di design, sposta le radici ai suoi piedi. Van de Weerd stesso ha spiegato il concetto che si nasconde dietro la produzione di questo prodotto: “Il design mostra un’affascinante tensione tra immobilità e movimento e tra organico e industriale”. Il designer olandese ha creato due vasi in acciaio che assomigliano

La storia della ceramica in Italia (Parte 2)

Seconda parte del nostro piccolo grande viaggio alla scoperta delle scuole italiane della ceramica, regione dopo regione. Nella prima parte vi abbiamo raccontato la storia di Piemonte, Veneto e Toscana. In questo appuntamento, invece, voleremo su altre tre magnifiche regioni: Campania, Puglia e Sardegna. La Campania racchiude una forte e gloriosa tradizione ceramica. Tra i più importanti centri di produzione troviamo sicuramente Vietri sul Mare e Cava dei Tirreni, diventati

La storia della ceramica in Italia

Abbiamo deciso di accompagnarvi in un piccolo grande viaggio alla scoperta delle “scuole” italiane della ceramica. Analizzeremo e scopriremo la storia di alcune delle regioni italiane che si sono contraddistinte nel tempo per la loro grande maestria nell’arte della ceramica. In questo primo appuntamento andremo in Piemonte, Veneto e Toscana. I principali centri per la lavorazione delle ceramiche in Piemonte sono sicuramente Mondovì e Castellamonte. Fin dall’ ‘800, Mondovì è

Il centro commerciale firmato MVRDV

MVRDV, il famoso studio di architettura olandese, ha finalmente ultimato il centro commerciale KWG M Cube di Beijing. Si tratta di una grandissima opera visuale di grande design. Tutti i lati dell’imponente edificio, alto trentasei metri, sono stati rivestiti con piastrelle olografiche in ceramica, rigorosamente realizzate in Cina utilizzando tre strati infornati a diverse temperature, in modo da creare l’effetto perlescente. Il sottotetto della facciata, in questo modo, cattura l’attenzione

Il surrealismo di Johnson Tsang

Johnson Tsang è uno straordinario scultore nato a Hong-Kong e famoso già dai primi anni ’90. L’artista, che tuttora vive e lavora nella regione amministrativa speciale cinese, è considerato un vero e proprio maestro nel forgiare acciaio e ceramica. Dal 1993 ha iniziato a esporre le sue opere, soprattutto nei paesi asiatici, come Corea, Taiwan, ma anche in Spagna e in Svizzera. In poco tempo, il suo lavoro ha raggiunto un

Le ceramiche di Terry Davies

Terry Davies, classe 1961, nato a Shrewsbury, Shropshire, Regno Unito, è un talentuoso e apprezzato ceramista. Il suo apprendistato è iniziato alla fine degli anni ’70 in un laboratorio che seguiva la tradizione di Bernard Leach. All’età di 18 anni, realizzava già 50 tazze, al tornio, all’ora. L’addestramento fu molto duro ma, alla fine, Terry riuscì a fare proprie tutte le abilità apprese in quei primi anni e che, da

Le straordinarie ceramiche di Katsuyo Aoki

Katsuyo Aoki, nata a Tokyo nel 1972 , è una scultrice e ceramista giapponese. A ventisei anni, dopo essersi laureata in pittura alla Tama Art University, si è esibita alla Kanagawa Prefecture Gallery”, la galleria d’’arte pubblica più famosa di Yokohama. Questa grande occasione le ha permesso di far conoscere, per la prima, volta il suo talento e le sue opere artistiche. Tre anni più tardi, finita la specializzazione in ceramica, realizza

La ceramica inquietante di Ronit Baranga

Fuori dal comune! È questo il primo commento che salta alla mente guardando le opere di Ronit Baranga, artista israeliana, laureata in psicologia e letteratura ebraica all’Università di Haifa e in storia dell’arte all’Università di Tel-Aviv. Le sue sculture in ceramica inquietanti, ma anche ipnotiche, misteriose, nascondono una forte sensualità. Dita e bocche umane, maschere bianche, volti nascosti: l’immagine delle sue creazioni è forte e cerca un impatto dirompente con