Breaking news
  • Nessun post trovato

Design

Le sculture trasparenti di Edoardo Tresoldi

Edoardo Tresoldi è diventato famoso grazie alle sue scenografiche sculture trasparenti. Le sue opere riproducono antichi capolavori andati persi, come la basilica paleocristiana in rete metallica presente nel sito archeologico di Santa Maria di Siponto in Puglia. Le sua arte ha perfino attirato l’attenzione della rivista Forbes che lo ha inserito tra gli under 30 più influenti del momento. L’artista (Cambiago, Milano, 1987) in questi giorni è tornato a far

Edifici che cambiano forma e colore

Edifici che cambiano colore, case che cambiano forma: la tecnologia e il design hanno fatto passi da gigante e queste costruzioni ne sono la prova. Ecco alcuni dei progetti più incredibili. La facciata del parcheggio dell’aeroporto di Brisbane sembra essere un’onda in movimento. Le pareti sono state rivestite da 250.000 pannelli quadrati di alluminio perforati che ondeggiano grazie alla forza del vento. Alcuni di questi quadrati sono più scuri e

Design pop: mobili multicolor di Anthony Hartley

Anthony Hartley è un eccentrico designer inglese: ogni creazione viene accuratamente plasmata, pezzo per pezzo, dalle sue sapienti mani. Proprio per questo motivo ama farsi chiamare “falegname”. Grazie a questa lavorazione artigianale, ogni singolo elemento è curato minuziosamente nei minimi dettagli. La sua esperienza nella falegnameria hanno permesso ad Anthony di comprendere a fondo la natura dei suoi materiali e di spingere al limite tecnico le possibilità di tensione di

Tendenze arredamento: i colori del 2017

Durante l’International home + Housewares show di Chicago, Lee Eiseman, Executive Director del Pantone Color Institute, ha delineato le nuove tendenze arredamento del 2017 in materia di colore. Queste le parole della Eiseman: “Va segnalato un ritorno dell’immaginario legato al bianco e nero. In ascesa anche quei colori apparentemente discordanti, ma che se accostati funzionano. Accanto ai motivi pixellati e digitalizzati continua il buon successo del colore verde, richiamo al mondo

Il Greenery colora il design

Il colore del 2017 è il Greenery (codice15-0343), un forte richiamo alla natura, al rinnovamento e alla purezza. Si Tratta di una tonalità di verde chiaro e brillante, leggermene acidulo, complice una punta di giallo che lo rende frizzante. ”Rivitalizzante e autentica ventata di freschezza, simbolo di nuovi impulsi. Rievoca i primi giorni di primavera, quando le infinite sfumature di verde della natura si risvegliano, si riaccendono e tornano a

Arte in metropolitana: le stazioni più belle del mondo

Le metropolitane di alcune città sono delle vere e proprie officine di creatività dove il colore e l’arte si fondono nella bellezza: installazioni, pareti coloratissime, affreschi e luci rendono alcune stazioni dei musei sotterranei tutti da scoprire e ammirare. Ma quali sono le metropolitane più belle e colorate del mondo? Napoli / Italia / Toledo Secondo un sondaggio del Daily Telegraph la metropolitana più bella del mondo è quella di

Gli hotel più colorati del mondo

Un eccentrico viaggio tra gli hotel più colorati del mondo. Se il colore condiziona il nostro umore, perché non tenerne conto quando si viaggia? The Saguaro, Palm Springs Situato a soli 20 minuti dal centro di Palm Springs, il Saguaro (catena Joy De Vivre) è uno degli hotel più colorati del mondo. Il complesso è stato progettato dagli architetti Peter Stamberg e Paolo Aferiat. Il Saugara conta 249 camere, distribuite

Casa o galleria? L’architetto risponde

L’obiettivo di Thesignofcolor è quello di dare voce al colore e portarlo nella tua quotidianità attraverso diverse forme. Abbiamo deciso di aumentare l’impegno in questa causa e creare una newsletter mensile per portare più colore direttamente nella tua casella email. Potrai chiedere consigli a diversi esperti tra architetti, psicologi, consulenti di immagine e altri ancora. Iscriviti qui alla nostra newsletter, ne riceverai una ogni ultimo lunedì del mese. L’architetto Elena De Bernardo ha

Design e innovazione: intervista a Valerio Cometti

Che cosa significa essere designer per te? Essere designer è un’opportunità splendida. L’entusiasmo che avverto quando vedo in giro per il mondo un mio oggetto, del quale magari ricordo la genesi su un tovagliolo in aeroporto, non sembra scemare col passare degli anni e il proliferare dei prodotti che portano la mia firma. Per essere più scientifici, però, direi che essere designer significa essere un “problem solver”, dove i problemi sono