Colori, forme e sagome danno vita a immagini che catturano lo sguardo dello spettatore. Stiamo parlando delle illustrazioni di Charlotte Ager, artista londinese che utilizza i disegni per comunicare, raccontando ciò che a volta è difficile spiegare a parole.

Il suo punto di forza più grande? Durante il percorso di studi non si è mai posta dei paletti o dei limiti, cercando di sperimentare in diverse direzioni e provando a cambiare spesso il suo stile. Questa sua attitudine ha cominciato a interessare diverse persone e aziende. Ha collaborato con nomi importanti, ma oltre all’illustrazione editoriale, Charlotte trova il tempo per realizzare i suoi progetti personali. Sia singole illustrazioni che lavorazioni più complesse.

Un focus sui suoi disegni

Le sue illustrazioni sono fatte velocemente, lasciandosi completamente trasportare dall’immaginazione e dalla creatività.
Questo modus operandi si riflette nei tratti veloci e decisi, nei colori brillanti e nelle forme a volte solo abbozzate. L’importante per Charlotte Ager è arrivare dritta ai cuori di chi guarda le sue creazioni, e visto il successo su Instagram, dove èseguita da oltre 150 mila persone, può ritenersi soddisfatta del risultato ottenuto!

In un’intervista, l’illustratrice si riconosce particolarmente sensibile, capace di percepire l’origine dei suoi stati d’animo ma non altrettanto in grado di comunicarli a parole. I suoi disegni nascono spontaneamente, non vi è un vero stile, una sequenza o un metodo, quando sente l’urgenza di esprimere se stessa attraverso il colore, si impegna per farlo.

disegni

Cerca di trasformare la visione di una situazione, in una storia con un inizio e una fine, e lo fa attraverso forme semplici perché “the easier it communicates and the more it relates to everyone’s experiences as human.” (Più un messaggio è comunicato facilmente, più è semplice che una persona si immedesimi e relazioni con esso).

 Credits: Collateral

Commenti

commenti