Nuovo anno, nuove tendenze, nuovi colori. Dopo un anno così difficile, i designer di tutto il mondo e gli esperti del colore sono tornati a prediligere tavolozze calde e neutre, e hanno decreato il grigio e il beige come tonalità regine del 2021. Adesso vi mostriamo alcuni colori di tendenza per le pareti 2021 e alcune combinazioni che saranno al top delle scelte degli interior designer.

Sfumature di verde

Tra i colori di tendenza per le pareti 2021 c’è sicuramente il verde con tutte le sue bellissime sfumature. È un colore versatile che si adatta molto bene a diversi stili. Si tratta di un colore che mette di buonumore, molto usato, infatti, per la camera da letto o il bagno. Tra le alternative più amate c’è sicuramente il verde salvia, colore molto naturale, delicato, che riesce a dare ai nostri ambienti un tocco di sobrietà. Tra i nuovi verdi in voga troviamo un verde più acceso, inteso, che ricorda quello delle foglie. Stiamo parlando del verde erba, tonalità da dosare con estrema prudenza.

Blu navy

Ami le tonalità forti e per la tua casa vuoi ricreare un’atmosfera elegante? Il blu navy è uno colore molto amato e potrebbe fare al caso tuo. Dominerà i trend del 2021 nel settore interior design, ma lo ritroveremo anche sulle passerelle di moda, nelle proposte beauty e nell’arredamento. Perfetto se accostato a un arredamento in legno chiaro o scuro.

Colori neutri

A non passare mai di moda sono le tonalità neutre. Parliamo, ovviamente, dell’intramontabile grigio con le sue tante sfumature, ma anche del beige, del color crema e dell’amatissimo tortora. Si tratta di tonalità che possono essere usate singolarmente o anche combinarle tra di loro. Trasmettono un grande senso di armonia ed eleganza. Se per la tua casa desideri un’atmosfera raffinata, quesi sono senza dubbio i colori giusti per te.

 

 

Commenti

commenti