Come svegliarsi in un ambiente che ricordi l’atmosfera di Londra? È semplice: toni neutri, folti tappeti e mobili ispirati all’eleganza austera e very charming della capitale UK!
Ne vanno tutti pazzi, ecco perché secondo il nuovo report di Pinterest dedicato alle tendenze dell’estate 2024, le ricerche per “stile di vita londinese” sono in forte aumento (+340%) sulla piattaforma social di immagini.

Ma quali sono le vere caratteristiche di un ambiente londinese?

L’arredamento dev’essere posh al punto giusto: l’interior design londinese trasuda un’eleganza senza tempo.
Si tratta di uno stile vagamente austero, con accenni alle estetiche vittoriane e georgiane, a partire da caminetti imponenti, carte da parati, poltrone in pelle e mobiletti vintage.
L’insieme di tutto questo, accompagnato da una palette cromatica nei toni del grigio fumo di Londra, spessi tappeti e ampie superfici vetrate. Cozy sì, ma sempre nel segno della sobrietà.

Lo stile design ispirato a Londra evita gli eccessi, l’estetica more is more, la sovrabbondanza di arredi e l’overdose di colori.
Al contrario, quel che rende unico l’interior di una casa londinese ideale è il suo essere sofisticata, il suo saper conciliare e accostare elementi sobri in stanze relativamente piccole. Lo stile abitativo londinese prevede una sequenza di micro-mondi abitativi, dall’immancabile area studio-biblioteca al salotto contrassegnato da un caminetto imponente e un’avvolgente poltrona in pelle con pouf poggiapiedi e coffee table.
Non si tratta di un arredamento cliché, anzi, considerando il clima uggioso dell’Inghilterra, è normale ritrovare nella casa un vero e proprio rifugio.

Un altro dettaglio tipico? LE CARTE DA PARATI: da scegliere in una fantasia adatta alla stanza di riferimento e, ovviamente, in accordo con il proprio personalissimo gusto. Se proprio volete osare, sappiate che molte case londinesi hanno (ancora) i pavimenti rivestiti di moquette quel che conta è mantenerla pulita!

IL COLORE per eccellenza dello stile di Londra!

Il grigio rappresenta il colore maestro di Londra! Dalle tonalità più scure, a quelle ultra-chiare, questo colore contagia con il suo stile posh divani, moquette, cuscini, ma anche boiserie e mobili più importanti, ad esempio la cucina a isola o la libreria a parete.
Spesso, anche il famoso caminetto viene dipinto in una sfumatura di grigio a piacere, creando una perfetta sinergia di intenti.

Londra

… e gli accessori?

Nelle tipiche case in stile londinese, non possono mai mancare dipinti e opere d’arte: se preferite l’ispirazione country, sì a nostalgici quadri raffiguranti la tipica campagna British, mentre se avete scelto uno stile più contemporaneo e urban, osate con pezzi di arte concettuale e astratta!
Appesi ai muri ci saranno d’obbligo dettagli metal e tendaggi raffinati, ma soprattutto, la classica bicicletta super leggera e di design appesa alla parete, simbolo di uno stile di vita grintoso che non teme il traffico metropolitano.

Ti piacerebbe arredare la casa seguendo questo stile?
Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

Credits: Interni Magazine

Commenti

commenti