Colore

Come scegliere i colori delle pareti

8 Ago , 2016  

Scegliere i colori per le pareti della casa può rivelarsi un’impresa ardua. I colori, come sappiamo, influenzano lo stato d’animo, l’energia, la creatività e la concentrazione, quindi vanno scelti con attenzione. Se avete intenzione di reinterpretare la vostra casa con delle nuove tonalità, senza avvalervi della collaborazione di un esperto, questa preziosa guida può fare al caso vostro. L’utilizzo intelligente delle tinte vi permetterà di correggere e modificare la percezione delle forme della vostra abitazione.

Il gusto personale ha un peso fondamentale nella scelta dei colori ma, come vedremo, ci sono altri aspetti da considerare. Innanzitutto è indispensabile valutare la luminosità della casa nel corso della giornata, le dimensioni e le funzioni dei singoli ambienti e il tipo di arredamento. Il bilanciamento tra colore e luce (naturale e artificiale) gioca un ruolo fondamentale: le luci diffuse ampliano l’ambiente, quelle fioche lo riducono notevolmente. Un altro elemento da non sottovalutare è il pavimento: il colore dovrà essere sempre più scuro delle pareti. pavimento: il colore dovrà essere sempre più scuro delle pareti. I colori si dividono in tre categorie:

Colori freddi

Parete Verde

Trasmettono buonumore e relax. Tra i colori freddi troviamo le gamme cromatiche del blu, del verde e del viola. Di solito i colori freddi vengono scelti per la camera da letto, proprio per il loro effetto rilassante. Il blu, molto spesso, viene utilizzato nella camera dei bambini perché aumenta l’intuizione e la creatività. Il viola, invece, è il colore della spiritualità, del mistero e della trasformazione, controlla l’irritabilità e aiuta la meditazione.

Colori caldi

pareti-giallo-e-arancio

Trasmettono allegria e benessere. Di solito vengono scelti per ambienti dinamici e pieni di energia. Giallo, arancio, rosa e marrone sono i colori caldi per eccellenza. Se avete una stanza poco illuminata è consigliabile utilizzare le tonalità chiare dei colori caldi; se entra tanta luce, meglio scegliere tra le tonalità pastello, perfette per conciliare il sonno. Il giallo stimola l’attività mentale, attiva la memoria e aumenta la concentrazione. Anche l’arancione stimola l’attività mentale, aumentando l’apporto di ossigeno al cervello ed è ideale per gli ambienti di lavoro perché stimola l’interazione sociale. Attenzione: l’arancione in cucina aumenta la fame. Giallo e arancio sono i colori ideali per dipingere le pareti di un soggiorno piccolo o le pareti della cameretta dei più piccoli.

Colori neutri

Sobri e raffinati, i colori neutri, come il beige e il grigio, trasformano la vostra casa in un ambiente estremamente elegante. L’utilizzo differenziato dei colori neutri sulle pareti serve a riproporzionare gli spazi. Il bianco e il beige sono i colori più in voga per le pareti del soggiorno. Il bianco aiuta nella chiarezza mentale e incoraggia a cancellare le difficoltà fisiche e mentali.

Qualche consiglio

Se avete una stanza piccola tinteggiate pareti e soffitti utilizzando la stessa tonalità fredda e chiara. Questo permetterà alla luce di riflettere nel miglior modo possibile: i muri si respingeranno a vicenda, allargando visivamente lo spazio. Mai optare per colori scuri e tonalità cupe: assorbono la luce e “rimpiccioliscono” la stanza. Le tonalità pastello doneranno alla stanza più luminosità di quanta non ne abbia realmente.

Se avete una casa con un lungo corridoio cercate di utilizzare un colore più scuro e caldo per il muro di fondo. Questo piccolo trucchetto renderà il corridoio più corto e molto più accogliente.

Se il soffitto è troppo alto meglio utilizzare tonalità chiare per il soffitto e tonalità più scure sulle pareti.

Se il soffitto è basso non dipingetelo dello stesso colore delle pareti: sembrerà ancora più basso. Dipingete il soffitto di bianco: questo permetterà di percepire un’altezza maggiore. In caso di soffitti molto bassi, tinteggiate sul soffitto un bordo di 10 cm con lo stesso colore delle pareti.

 

Fonte immagini specialistadecoratore.itdonnaclick.it

Commenti

commenti

, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *