Il Kintsugi, letteralmente riparare con l’oro, è una pratica giapponese che consiste nell’utilizzo di oro e argento liquido per riparare ceramiche rotte, di cui abbiamo già parlato con il Dott. Emanuele Tomasini. Quanti oggetti rompiamo, e spesso buttiamo via, senza provare a recuperarli?

Dall’utilizzo di questa tecnica nasce la collezione Kintsugi per Seletti lanciata alla Maison Et Objet 2108 e firmata dal designer italiano Marcantonio. Le creazioni sono impreziosite dalle venature in oro 24 carati. A esaltare le caratteristiche di questa collezione, in linea con il mondo Seletti, è l’uso di porcellane di diversi colori e forme, che regalano a ciascun pezzo particolare unicità.

Tazze, piattini, piatti, ciotole: Kintsugi è una collezione elegante che ricorda con forza la classicità abbattendone i limiti per trasformarli in qualcosa di nuovo. La serie punta sulla bellezza dell’imperfezione ricercata di piatti e tazze rotte, conservando le meravigliose decorazioni che ne esaltano la storia e i racconti. Le decorazioni si mescolano magistralmente e tengono insieme le varie parti con brillanti fiumi di oro.

 

Sito ufficiale Seletti 

 

Seletti, una storia di visione ed evoluzione. Fin dalla sua fondazione nel 1964, l’azienda ha perseguito la sua missione di valorizzare la professionalità, il servizio e soprattutto la ricerca di prodotti, cercando di migliorare e innovare con originalità.

 

 

Commenti

commenti