I lavori più ambiziosi nascono sempre dall’incontro tra diverse eccellenze (industriali, artigianali, professionali) e da idee innovative capaci di rivoluzionare le tendenze del design. Quest’opera di design ne è la prova!

La collezione di maniglie in vetro Venezia è il perfetto connubio tra design e artigianato italiano e si sviluppa grazie alla collaborazione di tre riferimenti del made in Italy: Fantini, Venini e Studio Thun, le quali hanno dato forma a un prodotto unico ed irripetibile industrialmente.
Ma che caratteristiche ha questa linea realizzata con il vetro di murano?

L’opera delle maniglie Venini trasmette tutta la magia della trasparenza, la fluidità del colore e l’artigianalità del vetro di Murano: quelle bicolore e in filigrana e quelle in vetro molato sfaccettato ampliano la gamma di Venezia, serie di rubinetti disegnata da Matteo Thun e Antonio Rodriguez per Fantini.
L’artigianalità del vetro regala unicità agli oggetti della collezione, sia in termini di colore che di profondità materica.
Le declinazioni cromatiche accentuano la preziosità della serie che trasmette stile, eleganza, raffinatezza, ma soprattutto memorie di racconti e ambienti storici veneziani.

Le maniglie bicolore realizzate con tecniche antiche dell’arte vetraria muranese danno origine a pezzi unici che esaltano qualità e bellezza del fatto a mano; è questo a renderli così richiesti!
Hanno forma cilindrica e la rotondità continua che li contraddistingue, rende protagonista l’effetto fluido del bicolore: acquamare/verde e rosso/ambra arricchiscono la scelta della collezione di Fantini e rendono desiderabile un oggetto di per sé semplice.

Vediamo alcuni esempi di seguito:

opera
opera

Il vetro muranese è protagonista indiscusso e, insieme al gusto artigianale, conferisce unicità alla collezione.

Cosa ne pensi?

Credits: Interni Magazine

Commenti

commenti