50 tonnellate d’acqua a 35 metri d’altezza e 14 metri di lunghezza. Dopo aver visto la data di apertura slittare a causa della pandemia, la Sky Pool di Londra, lo scorso 19 maggio 2021, è stata finalmente inaugurata. Sospesa nel vuoto e completamente trasparente, la splendida piscina collega due edifici residenziali degli Embassy Gardens al decimo piano, un complesso residenziale di lusso che si affaccia sulla riva est del Tamigi dal quartiere Nine Elms.

L’opera è stata messa a punto dal produttore Sean Mulryan che ha così spiegato: “Volevamo fare qualcosa che non era mai stato fatto prima. Nuotare nella sky pool sarà un’esperienza davvero unica, sembrerà di fluttuare nell’aria“. L’ambiziosa realizzazione del progetto, infatti, segna un primato mondiale: si tratta della più grande struttura di piscina in acrilico autoportante al mondo. La piscina arriva dal Colorado e piena d’acqua pesa 375 tonnellate.

Il progetto ha visto la collaborazione tra EcoWorld Ballymore, società leader nella rigenerazione urbana, gli architetti dello studio Arup Associates, gli ingeneri della Eckersley O’Callaghan e i designer della Reynolds, azienda specializzata in materiali per acquari che ha fornito i grandi pannelli di vetro. Sky Pool è stata sottoposta a numerosi test di resistenza. “Il sollevamento è stato un processo di precisione, poiché c’era una tolleranza di soli 30 centimetri nell’installazione della piscina nel suo telaio in acciaio”, ha affermato la società Ballymore. “In una giornata estiva del 2013, i nostri team si sono riuniti per discutere su dove poter collocare la piscina all’aperto della struttura”, spiegano da Embassy Gardens, “abbiamo deciso che l’unico spazio abbastanza grande fosse tra i Legacy Buildings”.

La piscina galleggiante accoglierà i soli residenti di Embassy Gardens, i cui bilocali, influenzati dallo stile loft di Soho, partono da oltre un milione di sterline. La zona si trova nelle vicinanze dell’ambasciata degli Stati Uniti d’America e, mentre si nuota, i residenti dei grattacieli possono ammirare il London Eye e Westminster, due delle principali bellezze di Londra.

 

 

 

Commenti

commenti