Si è conclusa la Paris Fashion Week, durante la quale sono state presentate le collezioni Primavera/Estate 2020. La settimana della moda, però, non ci ha regalato solamente abiti fantastici, ma anche installazioni artistiche mozzafiato.

Saint Laurent è tornato al Trocadero e ha scelto di illuminare la notte della moda parigina. Decine di riflettori sul pavimento hanno fatto luce sulle creazioni firmate da Anthony Vaccarello creando un fantastico gioco di luci. Sullo sfondo, la sempre affascinante Torre Eiffel.

Ci troviamo nella bellissima galleria de Le Centorial, edificio che palpita nel cuore di Parigi, utilizzato per anni come sede centrale della banca Crédit Lyonnais. La casa di moda Ralph & Russo ha deciso di dipingere la galleria, compresa la cupola, con un elettrizzante rosa shockinge di portare delle altissime palme sulla passerella.

Il cambiamento climatico e le problematiche ambientaliche affliggono il nostro pianeta, sono arrivati anche sulle passerelle parigine. A farlo è stata la casa di moda Dior che, per l’importante occasione, ha fatto progettare dal team di Coloco un giardino botanico composto da 150 alberi. Questo magnifico sfondo è stato realizzato all’interno dell’ippodromo di Longchamp. Dior, attraverso un comunicato stampa, ha fatto sapere che tutti i materiali utilizzati per creare le gradinate e la struttura saranno completamente riutilizzati dall’associazione La Réserve des Arts.

 

Fonte immagini: Dior, YSL, Ralph & Russo, Vanity Fair

Commenti

commenti