Giallo e autostima: un legame stretto, ma non percepito, che passa attraverso gli studi sulla relazione postura-emozioni. Scopriamo insieme come! Sappiamo che il colore non è soltanto una qualità fisica degli oggetti che vediamo. Ogni colore possiede un’anima, derivante dalle esperienze personali vissute e da quegli elementi della natura che noi associamo a esso. E in questo modo ogni colore diventa simbolo di un significato e uno stato d’animo profondo.

Il giallo è il colore del sole. Luminoso, caldo, potente e dominante. Quando il sole splende è impossibile non esserne influenzati. Esso invade il nostro corpo, accarezza la pelle, influisce sulla nostra temperatura e ci offre emotivamente una ragione per sorridere ed avere voglia di stare bene. Il sole genera dentro di noi un cambiamento, un’apertura positiva verso il mondo e l’entusiasmo di essere creatori della nostra vita. Ci fa sentire più forti e potenti e per questo migliora il nostro senso di autostima. Il giallo ha preso in prestito dal sole queste caratteristiche e le ha fatte proprie. La psicologia del colore occidentale e la medicina ayurvedica orientale concordano su questa associazione attribuendo al giallo il potere di migliorare la consapevolezza e la positività interiore.

Ma non è solo questo che rende speciale questo colore. Al centro del nostro corpo, all’altezza dello stomaco, troviamo il plesso solare, un intreccio anatomico di fibre nervose che ha il compito di controllare il funzionamento del diaframma e degli organi digestivi. Quando il plesso solare, alimentato dal giallo, è in salute il nostro sistema digestivo funziona e il diaframma gestisce in maniera ottimale il respiro e la postura. La postura è fondamentale nella percezione dell’autostima: la ricercatrice americana Amy Cuddy propone diversi studi a riguardo, definendo le posture potenzianti Power Poses. Immaginate di essere ad un colloquio di fronte a una persona per voi importante e la vostra schiena si curva sulla sedia davanti a lei. Assieme alla schiena si curva, o meglio si schiaccia, la vostra autostima. Mantenendo invece una postura eretta e lo sguardo fiero la sensazione interiore percepita è completamente diversa. Automaticamente trasmetterete un messaggio chiaro al vostro interlocutore, portandolo a modificare il proprio comportamento nei vostri confronti.

Come migliorare l’autostima con l’aiuto del giallo?

Indossa abiti o accessori gialli, mangia cibi gialli, osserva e immagina il giallo, pensa al sole e all’estate, colora, crea con il giallo e percepisci il potere del giallo e del sole. Immagina di prendere il sole tra le mani e di portarlo nel tuo plesso solare al centro del corpo; visualizzalo lì, giallo e luminoso mentre splende al tuo interno. Sentirai una espansione partire da dentro di te che si tradurrà automaticamente e senza sforzo in una modifica della tua postura: la schiena diventerà dritta e lo sguardo più alto, pronto a guardare la vita e il mondo negli occhi. Il diaframma si aprirà, il respiro sarà più efficace e di conseguenza la mente più lucida. Provaci ora e scopri la magia!

 

Lucia Primo 
Esperta di Fisiocolore
Sito ufficiale Fisiocolore

Commenti

commenti