Amano farsi chiamare Les Papiers Peintres e sono francesi. Stiamo parlando dell’ormai famoso duo Ella & Pitr, coppia di aerial street artist. I due si sono incontrati per caso nel 2007 e hanno immediatamente percepito una forte affinità artistica. Lei, attrice comica. Lui, street artist. L’incontro è avvenuto per le strade di St. Etienne, in Francia, mentre cercavano un posto dove attaccare uno dei loro disegni manifesto. Da qual momento hanno deciso di lavorare insieme mettendo a disposizione i loro talenti, condividendo progetti di arte urbana, con l’obiettivo comune di trasformare le loro opere in qualcosa di unico e insolito.

Ella & Pitr non possono essere considerati due artisti di strada qualunque, in quanto le loro creazioni sono, a tutti gli effetti, fuori da ogni schema a cui siamo abituati. Decorano tetti, prati, spiagge, campi da calcio, montagne innevate con opere mastodontiche, colossali e di forte impatto visivo, tanto che possono essere ammirate nelle loro interezza solo dall’alto. Con i loro lavori riqualificano gli spazi sottovalutati e inusuali come i tetti e altre infrastrutture, donando loro una nuova vita.

Le enormi creazioni del duo creativo sono spesso giganti addormentati, rannicchiati, raccolti in se stessi. A chi domanda quale messaggio intendono trasmettere alla società con le loro opere, rispondono che non lo conoscono nemmeno loro e che ognuno può appropriarsi del loro lavoro e interpretarlo come meglio crede. Grazie alle loro opere, rese uniche anche dallo stile fumettistico che li contraddistingue, la loro creatività ha superato i confini della Francia ed è arrivata a farsi conoscere in tutta Europa, ma anche in Canada, Cile e Hong Kong.

Commenti

commenti