Arte

Tesori nascosti – le sculture ipnotiche di Jen Stark

28 Mar , 2016  

Tesori nascosti – le sculture ipnotiche di Jen Stark

Jen Stark è una giovane artista statunitense, classe 1983, che realizza delle sculture davvero uniche nel loro genere. L’artista infatti lavora su dei sopporti semplici, materiali “poveri” come la carta o il legno e realizza, attraverso l’incisione di strati di materiale, delle sculture coloratissime e che riproducono dei pattern ripetitivi, che sembrano estendersi all’infinito.

Tesori nascosti – le sculture ipnotiche di Jen Stark Tesori nascosti – le sculture ipnotiche di Jen Stark
Ispirandosi infatti alla ripetizione matematica dei frattali e all’osservazione di come questi si presentino nella natura –basti pensare alla struttura del broccolo romano, per intenderci- l’artista riproduce dei motivi che catturano l’occhio dello spettatore e hanno un effetto quasi ipnotico verso chi osserva l’opera.
Scopo dell’artista è mostrare la potenziale bellezza che si nasconde dietro materiali molto semplici, alla portata di tutti e dietro forme geometriche di base, che semplicemente si ripetono e si susseguono nelle sue creazioni.
L’uso del colore è per Jen Stark un elemento imprescindibile della sua creazione: il colore infatti aiuta ad esaltare la bellezza del materiale e della forma realizzata e si ricollega al suo continuo ispirarsi alla natura e all’ambiente che la circonda: è possibile quasi percepire le atmosfere di Miami, dove l’artista è cresciuta, dentro ciascuna delle sue opere.

Tesori nascosti – le sculture ipnotiche di Jen StarkTesori nascosti – le sculture ipnotiche di Jen Stark
La realizzazione di ogni scultura richiede diverso tempo e un’infinita precisione: nonostante infatti le opere sembrino talmente perfette da essere state ritagliate da un macchinario a controllo numerico, sono in realtà tutte tagliate a mano dall’artista stessa o dai suoi assistenti. Ciascuna opera può richiedere diversi giorni di lavoro e, al fine di non perdere la concentrazione e di non annoiarsi dal lavorare unicamente su un solo supporto, generalmente l’artista ne realizza più di una per volta.
Sono diverse le gallerie e i musei che hanno ospitato mostre di Jen Stark, ma l’artista confessa che il suo sogno è realizzare un’opera su commissione per un ambiente esterno, magari avendo anche l’opportunità di integrarla con qualche accorgimento tecnologico, come ad esempio un’opera che utilizzasse l’energia solare. Non ci resta quindi che seguirne le attività e scoprire come si evolverà la sua carriera professionale.

Tesori nascosti – le sculture ipnotiche di Jen Stark Tesori nascosti – le sculture ipnotiche di Jen Stark

Fonte immagini: Jen Stark

Commenti

commenti

, , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *