Arte della ceramica

Vasi d’artista: le opere di Betty Woodman

2 Mag , 2016  

Vasi d’artista: le opere di Betty Woodman

Betty Woodman è certamente fra le più influenti ceramiste contemporanee. Attiva fra gli Stati Uniti e l’Italia, madre della famosa fotografa Francesca Woodman, è oggi riconosciuta fra le più importanti scultrici che utilizzano questo materiale.
Sebbene abbia cominciato la sua carriera come ceramista funzionale, intorno agli anni ’50 iniziò una produzione di prodotti ceramici più sperimentali, volti più a una ricerca di tipo artistico. Intorno agli anni ’70, influenzata dai movimenti artistici dell’epoca in tema di decorazione, riuscì a dare alle proprie opere quell’impronta caratteristica che la consacrerà a livello internazionale.

Vasi d'artista: le opere di Betty Woodman  Vasi d'artista: le opere di Betty Woodman
Oggetto iconico della produzione artistica della Woodman è certamente il vaso: come l’artista stessa afferma, infatti, il vaso è un oggetto dal grande potenziale e la sua possibilità di contenere liquidi, polveri, alimenti e altro ancora è per l’artista una fonte d’ispirazione. Così come il vaso si presta dunque a numerose funzioni, può rappresentare oggetti e figure diverse: può essere una figura umana, astratta, animale e così via.

Vasi d'artista: le opere di Betty Woodman  Vasi d'artista: le opere di Betty Woodman
Creazioni colorate ed eclettiche, certamente influenzate dal Movimento cubista ma non solo: è possibile ritrovare nelle sue opere l’influenza di lavorazioni più antiche e tradizionali, quali quella mediterranea, ma è possibile ritrovare degli accenni anche alla tradizione cinese.
Il talento della Woodman consiste infatti nel saper miscelare tecniche appartenenti ad epoche e movimenti artistici differenti, riuscendo a creare opere allo stesso tempo uniche ed armoniose.
Un esempio di questo mix di culture diverse è il celebre Pillow Pitcher, un vaso che riprende le sembianze di un cuscino nella parte inferiore e diventato una sorta di “marchio di fabbrica” dell’artista. Il Pillow Pitcher prende ispirazione dalle lavorazioni tradizionali etrusche e, allo stesso tempo, dai cuscini di porcellana cinesi.

Vasi d'artista: le opere di Betty Woodman
Oltre al vasellame però Betty Woodman sperimenta anche con altri tipi di oggetti, sempre e comunque correlati però alla lavorazione della ceramica: fra questi, le decorazioni per pareti o per pavimenti, nel quale comunque lo stile di questa importantissima artista rimane sempre inconfondibile.

Commenti

commenti

, , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *