Tre le macro tendenze espresse dalle nuove proposte per il 2024, ci sono una serie di novità interessanti da non perdere!

Le persone cercano in casa sicurezza, leggerezza e libertà. Più che funzioni, quindi, stati d’animo, elementi decisamente più difficili da vivere nel mondo esterno.

Per sicurezza s’intende il bisogno di stabilità. Questo, è stato interpretato dalle aziende in un’offerta basata sia sul recupero di materiali solidi, eleganti e appartenenti a un universo estetico (marmo e pietre naturali), sia sul recupero di decori e formati storici, andando quindi a riscoprire le origini dei propri archivi.
Sono, invece, i colori pastello i protagonisti di ambienti capaci di offrire atmosfere leggere, spensierate e positive! Diversamente, le collezioni ceramiche rispondono al desiderio di creare interni dove esprimersi con libertà e giocare con la fantasia.

Quali sono, quindi, le nuove proposte della ceramica 2024? Leggiamole qui!

1. Stile New Vintage

Le proposte delle aziende che, più di altre, rispondono al bisogno di sicurezza e stabilità, sono adatte per creare atmosfere che prendono spunto dai materiali o dai decori utilizzati in passato, mantenendo comunque comfort e funzionalità contemporanee.

Grazie all’uso del gres porcellanato, si possono ottenere ambienti ispirati agli anni Cinquanta, allo stile industriale e addirittura a epoche ancora più antiche. Tutto questo, senza perdere importanti caratteristiche tecniche, come la resistenza al gelo, all’abrasione, alle macchie e alla luce.

proposte

2. I Colori pastello

Già negli anni ’50 i colori pastello avevano trovato un ruolo da protagonista nelle case, usato sia sulle superfici ceramiche sia per colorare gli oggetti.
Oggi stiamo assistendo al ritorno di queste tonalità, rimarcato anche dai trend che ogni anno annunciano le aziende internazionali specializzate in vernici. Cosa cambia quindi? Il significato simbolico, il quale risulta profondamente diverso: i pastello si usano comunque per creare ambienti capaci di stimolare emozioni positive, ma oggi suggeriscono una dimensione di evasione e di fuga dalla realtà.

proposte

3. Decori massimalisti

Lo stile massimalista, nel mondo dei rivestimenti, punta su formati di grandi dimensioni, maxi decori, pattern audaci e vistosi, ultimamente sottolineati anche da effetti tridimensionali.
Può sembrare un trend controcorrente rispetto al minimalismo suggerito dai colori tenui, ma fa sempre parte di quella ricerca di comfort e benessere che le persone rivolgono dentro casa.

proposte

Fra questi trend, quale di questi trovi più interessante?

Scrivicelo qui sotto nei commenti!

Credits: Ceramica.info

Commenti

commenti