Sempre per mantenere vivo il tema FOOD visto l’avvicinarsi del nostro evento annuale “A cena con il colore”, oggi è il momento di consigliarvi il secondo piatto più gettonato della cucina di Gabriella: i bigoli con prosciutto crudo e limone, una proposta semplice che ricorda le tonalità del giallo, dell’arancione e del rosso bordeaux.

La nuova rubrica “In cucina con il colore…e Gabriella” presenta una nuova ricetta!

Di seguito gli ingredienti necessari e gli step per procedere con la preparazione: 

INGREDIENTI PER I BIGOLI CON CRUDO E LIMONE: (4 porzioni)

  • 320 g di bigoli
  • 4 fette di prosciutto crudo di Parma stagionato 24 mesi
  • 60 g di burro
  • 1 limone non trattato
  • basilico fresco

PREPARAZIONE:

I bigoli sono una tipologia di pasta originaria della regione Veneto e ricordano molto la versione grossa degli spaghetti tradizionali.
La loro versione tipica è quella dei “bigoli in salsa” che prevedono un tipo di condimento specifico: cipolla scottata e sarde, ma essendo una pasta ruvida si sposa alla perfezione anche con i sughi particolarmente corposi.
Per la ricetta di oggi abbiamo pensato di condirli con ingredienti tipici della terra bolognese, come il prosciutto crudo.

1. Per prima cosa, taglia il prosciutto crudo a listarelle e cuocilo in padella con una noce di burro sciolta a fuoco basso.

2. Successivamente, aggiungi i bigoli, cotti in acqua bollente e salata, nella padella con il prosciutto e lasciali amalgamare un po’ con il condimento.

3. Impiattali con scorzetta o zest di limone non trattato ed una fogliolina di basilico fresco, precedentemente lavata.

Un primo piatto facile, veloce e molto saporito!
Il limone può essere sostituito con l’arancio, per dare quella nota agrumata al piatto, perfettamente coordinata con la sapidità del prosciutto crudo stagionato.

Se hai seguito attentamente i passaggi, questo dovrebbe essere il risultato ottenuto. Complimenti!

bigoli

Mostraci la tua versione di bigoli e lasciaci un commento qui sotto.
Ci vediamo la prossima volta con un piatto nuovo, proponici qualcosa anche tu se ti fa piacere! 🙂

Credits: Gabriella Gasparini Blog

Commenti

commenti