Il Pantone Color Institute (PCI)  ha definito il colore della biodiversità: una tonalità di rosa brillante, che racchiude la sua evoluzione e mira a far luce su questa crescente minaccia ambientale globale.
Ma come mai è così fondamentale dare spazio al tema in questione?
Su cosa si reggono l’equilibrio e la salute del pianeta, e cosa sostiene tutta la vita naturale intorno a noi? La risposta è la biodiversità! Ossia la varietà di specie viventi sulla terra e di ecosistemi che si formano per creare un equilibrio terrestre generale.
Secondo una ricerca emersa, tre quarti dei terreni sulla Terra sono stati alterati dalle azioni umane e circa un milione di specie sono a rischio di estinzione. Se il trend dovesse continuare a questo ritmo, minerà l’80% degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, ma la gravità di questo non è ancora così chiara.
colore

Pantone e TEALEAVES in collaborazione per il colore della biodiversità

Pantone ha deciso di muoversi a riguardo; insieme a TEALEAVES, famoso brand di tè esclusivo, ha stretto una collaborazione per una campagna di sensibilizzazione che utilizza il colore per richiamare l’attenzione ed educare le persone sulla perdita di biodiversità.
Con migliaia di colori tra cui scegliere, gli esperti del Pantone Color Institute hanno cercato una tonalità che potesse coinvolgere le persone e allo stesso tempo, simboleggiare in modo autentico ed immediato il concetto di biodiversità.
Ecco che hanno scelto questa tonalità di rosa!
Il colore ispirerà i designer del mondo, con l’obiettivo di spronarli verso un cambiamento positivo globale.
Il primo passo sarà quello di lanciare per settembre, un Toolkit di presentazione sugli obiettivi di sviluppo sostenibile; siamo ancora in fase di sviluppo, ma sarà presto disponibile!
Cosa ne pensi di questo progetto fra Pantone e Tealeaves?
Credits: Pantone

Commenti

commenti