Come trovare ispirazione per l’arredamento di casa?

Il consiglio numero uno è quello di, non solo per ristrutturare uno spazio da zero, ma anche per un semplice intervento di restyling.
Fra le tendenze del mese di luglio ne vediamo alcune condivisibili e altre meno: la ricerca di souvenir delle vacanze per arredare gli spazi interni, oppure l’ ibridazioni di complementi, come l’unione tra vasi e lampade.

Una tendenza fra tutte: la preponderanza di specchi in giro per casa!
Lo specchio di per sé rappresenta un elemento interessante da inserire dentro casa, perché aiuta ad aumentare la sensazione di spazio di una stanza oltre alla luminosità.
C’è chi invece si riconosce grande fan dei rivestimenti specchiati. Esistono infatti più versioni di arredi rivestiti da superfici a specchio, e tra questi ci sono i tavoli bassi o altri mobili con un profilo che arriva a terra perpendicolarmente, offrendo un effetto particolare se accostati al giusto pavimento.

Tendenza n2? Tavolini come comodini e viceversa!

A volte è divertente scambiare le carte in tavola, e trovarsi ad arredare la propria casa senza considerare troppo “il posto giusto” di ogni oggetto.
Fra gli scambi più facili da fare troviamo i tavoli bassi del salotto, che possono sostituire i comodini in camera da letto.
Il volume spesso è lo stesso, così come le forme; l’unica caratteristica da considerare è il profilo dell’oggetto: la maggior parte delle volte è vuoto nel caso dei tavolini e pieno per quanto riguarda i comodini. Il risultato è un look più arioso ai lati del letto, ma anche una maggiore personalità nel design!

casa
Ultimo punto ma non per importanza…. I souvenir usati come arredo!

Tempo di vacanze e di viaggi: quale occasione migliore per cercare souvenir da esporre in casa?
Non rappresentano solo un ricordo, ma anche un modo per andare alla ricerca di un oggetto semplice e sensato!
L’essenziale è sapere già dove piazzarlo: si può aggiungere ad una composizione su una consolle, oppure occupare un posto rimasto vuoto sulle pareti!

casa
Cosa ne pensi di queste soluzioni?

Credits: Living Corriere

Commenti

commenti