Dal periodo pandemico in poi, la casa è diventata per necessità uno spazio ibrido e multifunzionale, da utilizzare non solo per il riposo ma anche per il lavoro e altre attività. Cambiano gli oggetti che la arredano e di conseguenza anche l’offerta delle aziende, le quali cercano di trovare equilibrio nella scelta dell’home decór.
Per ridefinire nuove connessioni in un mercato in fase di trasformazione, il primo appuntamento da segnare del 2024 è quello di Milano Home, in programma a Rho fiera dall’11 al 14 gennaio.

home decór

Milano Home: la fiera dell’home decór

L’evento si rivolge agli operatori del settore casalingo e nasce con l’obiettivo di dare risalto alle eccellenze, includendo brand affermati e start-up; tutti con un’attenzione particolare a ciò che porta novità e innovazione nel mondo dell’home decór.

Quattro sono le parole chiave che guideranno la selezione delle proposte in esposizione: originalità, per sottolineare la capacità di reinventare gli oggetti, gli stili e le relazioni. Autenticità, intesa come una proposta che nasce da un “saper fare” e si sviluppa in una competenza produttiva riconoscibile; qualità, ovvero l’attenzione al dettaglio in ogni fase del processo produttivo. Infine innovazione, ovvero la capacità di saper evolvere e dare risposte coerenti con il pensiero e l’ottica di oggi.

Milano HOME debutta con l’interesse primario di dare spazio alla sostenibilità ambientale e sociale. Il suo interesse è porsi come starter di un nuovo approccio alla scelta degli oggetti di cui circondarsi.

L’area Green Circle, uno spazio realizzato come una piazza circolare, presenterà una raccolta di prodotti alternativi e ancora poco noti. Tutti selezionati secondo i criteri dell’economia circolare, della sostenibilità e del rispetto ambientale, ma anche delle tradizioni, dei materiali, del territorio, delle persone e delle loro emozioni.
L’obiettivo è quello di stimolare un approccio critico dove il «bello» diventa anche «fatto bene» e soprattutto «corretto» secondo i criteri odierni.

Credits: Elle Decore

Commenti

commenti